L’Inter non potrà contare su Felipe Melo. Il mediano brasiliano, uno dei rinforzi chiesti da Roberto Mancini per il centrocampo, non ha più intenzione di aspettare una proposta concreta da parte della dirigenza nerazzurra e in giornata rinnoverà il suo contratto con il Galatasaray. Tramonta dunque l’ipotesi di vederlo di nuovo in Italia, il mancato arrivo di Melo blocca un’eventuale partenza di Gary Medel, per il quale comunque non sono ancora arrivate offerte.

L’aveva già spiegato Piero Ausilio a margine del Trofeo Tim: “A centrocampo per ora siamo a posto così”. E in effetti la mediana potrebbe rimanere la stessa anche a fine agosto. L’Inter al momento è totalmente concentrata su Ivan Perisic, il cui futuro è però legato alle richieste del Wolfsburg che non sembra accettare il prestito oneroso con obbligo di riscatto.

L’alternativa, però, c’è ed è di quelle che stuzzicano i tifosi della “Beneamata“: si tratta di Dries Mertens. La società nerazzurra continua a monitorare la situazione del belga e sarebbe pronta ad inserire Juan Jesus in una trattativa che si presenta comunque piuttosto complessa. Insomma, bisogna aspettare fine agosto. Altrimenti la fretta potrebbe rivelarsi cattiva consigliera.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Parma calcio, in vendita marchio del club e tutte le coppe vinte tra anni ’90 e 2000

next
Articolo Successivo

Calciomercato Lazio, Keita pronto a lasciare il club. I biancocelesti su Borini

next