E’ una delle tappe consigliate a Malta: Mellieha Bay, la spiaggia sabbiosa più grande che, tuttavia, a causa della violenza di una tromba d’aria che si è abbattutata sull’isola ha trasformato in un incubo l’esperienza del parasailing di due fratelli inglesi, Anthony e Grace Nisbet. Mentre erano attaccati alla corda che li legava alla barca, la fune si è spezzata e di due sono stati trasportati via dal vento tra le urla dei bagnanti. Grazie ai soccoritori, i due ragazzi sono riusciti ad atterrare riportando solo ferite superficiali

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Acqua, a Camerota (Cilento) c’è solo per i turisti. E il paese rimane a secco

prev
Articolo Successivo

Brindisi, quattro minorenni in coma etilico dopo una festa sulla spiaggia

next