“La possibilità di coordinare le norme sulla prescrizione con interventi che devono incidere sulla ragionevole durata processo e sulle modifiche delle pene per alcuni tipi di reato sarà riservata alla seconda lettura in Senato”. Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando alla Camera durante le votazioni sul ddl che aumenta i tempi di estinzione di alcuni reati contro la pubblica amministrazione. Il gruppo di Ncd in precedenza aveva annunciato il voto contrario, ma poi si è astenuto e Fabrizio Cicchitto spiega al fattoquotidiano.it questo cambio di strategia: “Il ministro Orlando si è impegnato a modifiche”. Anche perché al Senato senza i voti di Ncd il provvedimento rischia di non passare, giusto? “Vedo che lei sa fare bene i conti”, sorride Cicchitto”  di Manalo Lanaro

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Prescrizione, raddoppiano tempi per corruzione. Ncd: “Voto contro”. Poi si astiene

prev
Articolo Successivo

Ruby ter, atti inchiesta: “Andò ad Arcore tra novembre e dicembre 2014”

next