Daniela Santanchè, deputata di Forza Italia e presidente di Visibilia editore, ha annunciato con un tweet di voler pubblicare Charlie Hebdo in Italia. E ai microfoni di L’Aria che tira (La7) specifica: “Come editore voglio diventare licenziataria di Charlie Hebdo per poter ampliare quello che fanno, bisogna salvare l’informazione”. E invita tutti gli “editori in Europa, quelli coraggiosi” a fare altrettanto. “Dopo un attentato dobbiamo moltiplicare la satira”, afferma la deputata

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sondaggio Swg: “Pd e M5s crescono”. Mannheimer: “Ma cala consenso Renzi”

next
Articolo Successivo

Calabria, corsa alle assunzioni di nuovi forestali. “Ma il bando era una bufala”

next