Gli iscritti al Movimento 5 Stelle hanno scelto il proporzionale. Al referendum online indetto dal leader del M5S Beppe Grillo (votazioni aperte dalle 10 di stamane e chiuse alle 19 di stasera) sul primo quesito della legge elettorale (proporzionale o maggioritario) hanno votato per il proporzionale in 20.450 e per il maggioritario in 12.397. I votanti in tutto sono stati 32.847. Nell’ultima consultazione sul web promossa da Grillo (quella sulla cancellazione del reato di immigrazione clandestina) i voti erano stati 25mila, quasi 0ttomila in meno rispetto ad oggi. La proposta di riforma elettorale del Movimento 5 Stelle sarà pronta entro fine febbraio, ovvero dopo le consultazioni via internet sul blog dell’ex comico

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore

PERCHÉ NO

di Marco Travaglio e Silvia Truzzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Legge elettorale, dal “Salva Lega” alle quote rosa: Italicum bloccato alla Camera

next
Articolo Successivo

Legge elettorale, firma anche l’Ncd. M5s: “Metodo di lavoro indecente”

next