“Ci vuole un cambiamento delle politiche e va cambiata la legge elettorale, perché quella che c’è attualmente non è molto costituzionale”. Il segretario della Fiom Maurizio Landini arriva a Milano per presentare la manifestazione del 12 ottobre a Roma in difesa della Costituzione: Sala Alessi strapiena a palazzo Marino per il convegno organizzato dai promotori del manifesto “Costituzione: la via maestra”. Landini indica la “partecipazione” come soluzione ai mali della politica italiana: “Il nostro programma non è né quello del Pd, nè quello dei 5 stelle né quello di qualcun altro”  di Francesca Martelli

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pdl, volano insulti tra Cicchitto e Sallusti: “Vigliacco”. “Picchiatore”

next
Articolo Successivo

Governo, Di Giorgi (Pd): “Fiducia da B.? Per il governo sarebbe vittoria di Pirro”

next