Rivolta al Cie di Ponte Galeria, alle porte di Roma. Alcuni immigrati – per lo più nigeriani – hanno dato alle fiamme materassi e suppellettili e alcuni sono saliti sui tetti. I vigili del fuoco sono intervenuti con tre squadre per spegnere l’incendio e la polizia sta ripristinando l’ordine. Nel corso della protesta una poliziotta è rimasta ferita ad una mano ed è dovuta ricorrere alle cure mediche. Sul posto sono ancora al lavoro i pompieri per spegnere le fiamme appiccate dagli immigrati. Secondo quanto si è appreso a far partire la protesta sarebbero stati cinque nigeriani colpiti da decreto di espulsione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sondrio, scontro tra un camion e un treno: due morti sulla statale dello Stelvio

next
Articolo Successivo

Conclave, cattolici Usa contro Mahony. E Famiglia Cristiana lancia un sondaggio

next