E’ stato sventato ad aprile un attentato suicida dallo Yemen per fare saltare in aria un aereo diretto negli Stati Uniti. Lo ha affermato Caitlin Hayden, portavoce della Casa Bianca, sottolineando che Barack Obama era stato informato dei preparativi dell’attacco organizzato da al Qaeda.

Il Presidente diede quindi subito l’ordine al Dipartimento della sicurezza interna, alle forze dell’ordine e ai servizi segreti di prendere tutte le misure necessarie per prevenire qualunque tipo di attacco. La portavoce ha poi aggiunto che “nessun americano ha mai corso alcun pericolo”. A venire a sapere per prima del piano, riportano i media Usa, è stata la settimana scorsa l’agenzia Associated Press che ha accolto la richiesta delle autorità Usa di non divulgare immediatamente la notizia. 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

I ricchi votano Hollande? – Speciale Presidenziali

prev
Articolo Successivo

La notte della Bastiglia che cambierà l’Europa

next