Il 9 di dicembre io non mi trovavo in Comune, sono passato soltanto per qualche minuto e oggettivamente io ho firmato questo atto di presa in carico di questa app. In realtà non me lo ricordavo nemmeno, firmo centinaia di documenti” queste le parole del sindaco di Livorno Filippo Nogarin a margine del primo consiglio comunale cittadino dal giorno dell’alluvione.

La questione, sollevata in aula durante il suo intervento dal consigliere del gruppo “Futuro!” Andrea Raspanti riguarda una app del Centro funzionale regionale data in dotazione a sindaci e funzionari di protezione civile che fa scattare sul proprio cellulare un allarme, un suono simile a quello di una sirena ogni volta che pluviometri e idrometri relativi a un torrente o a un quartiere superano il livello di guardia.

La notte del nubifragio la app mandò il primo alert già alle 21. Luca Soriani, il referente della Protezione Civile di Livorno, aveva detto di aver consegnato al gabinetto del Sindaco la busta contenente le credenziali per poter accedere alla app nel dicembre 2016.

In un primo momento Nogarin aveva detto di non aver mai ricevuto niente di simile e di averla attivata soltanto il venerdì successivo al nubifragio.

Correlati

Livorno, atteso consiglio comunale su nubifragio. Opposizioni: "Problemi arrivano da 20 anni di politiche urbanistiche scellerate" Alluvione Livorno, record per il concerto benefit di Appino e Motta: biglietti finiti in poche ore. Sul palco pure Nada e Brunori Alluvione Livorno, allerta arancione: Nogarin chiude le scuole. Rossi: "Da ora avvisiamo noi". Dal governo 15 milioni Alluvione Livorno, Nogarin: "Io avvertito alle 6,46, i cellulari non prendevano". Il capo dei vigili smentisce nota del Comune Livorno, la cronaca dell'alluvione minuto per minuto: ecco ciò che hanno fatto Regione e Comune (ma senza Nogarin) Alluvione Livorno, Nogarin respinge le dimissioni del portavoce Tafi: "Ha la mia piena fiducia" Alluvione Livorno, lite tra il vescovo e il sindaco Nogarin: "Chi doveva avvertire la gente?", "Pensi alle anime delle persone" Alluvione Livorno, la Regione: "Comune avvertito del forte temporale alle 21,39". La replica: "Doveva arrivare al mattino" Livorno, la lunga fila di volontari di ogni età e provenienza al lavoro per liberare la città dal fango Alluvione Livorno, Nogarin: "Non ho strumenti né risorse per cambiare la strategia della Protezione civile in corso" Alluvione Livorno, il piano dimenticato della Protezione Civile: l'anagrafe delle case a rischio e le telefonate mai partite Livorno, a spalare il fango arrivano anche i richiedenti asilo: "Ci aiutano a casa nostra" Livorno e i rivi sepolti, la differenza (tutta italiana) tra 'eccezionale' e 'eccezionale veramente' Livorno, dopo il nubifragio la città si mobilita. Centinaia di volontari spalano il fango: "Era la cosa più naturale da fare" Maltempo Livorno, le vittime sono 9: ritrovato l'ultimo disperso. Vescovo: "Rabbia per il mancato preavviso" Maltempo Livorno, il testimone nell'area disastrata: "Rive del fiume sporche, c'erano resti del taglio della vegetazione"