Di Maio l’unico big in corsa alle primarie M5s per il candidato premier? Non è un problema, l’importante è il progetto, il programma”. Roberta Lombardi, futura candidata alle Regionarie a 5 Stelle per il Lazio, non sembra preoccuparsi di una corsa solitaria del vicepresidente della Camera, dopo le rinunce di Di Battista e Fico, alle consultazioni online. “Il mio collega Gallo dice che siamo diventati il Movimento di Di Maio? Prima eravamo il movimento di Grillo, ora di Di Maio, un altro giorno di qualcun altro. Normale che chi viene identificato come portavoce più visibile, viene considerato come un riferimento”, ha aggiunto Lombardi.Nessuna polemica, invece, sulle parole della sindaca di Roma Virginia Raggi, che in merito alla corsa di Lombardi alle Regionarie aveva parlato di una “candidatura come tante”: “Una frecciata? No, ha ragione. Siamo tutti necessari e nessuno indispensabile. Uniti si vince e solo questo deve starci a cuore”, ha tagliato corto la deputata pentastellata.