Un turista italiano è stato fermato in Egitto in seguito alla morte del direttore di un hotel a Marsa Alam. L’uomo, che stava trascorrendo le vacanze nel sud del Mar Rosso, avrebbe avuto un violento diverbio con il gestore dell’albergo perché gli era stato impedito di andare al mare oltre l’orario consentito dai servizi di sicurezza.

La discussione sarebbe degenerata e – secondo il quotidiano online Al Masry al Youm – il turista italiano, che si chiamerebbe Leonardo Ivan Pascal, avrebbe aggredito e picchiato a morte Tariq Ahmed Abdul Hamid alias Tariq Hinawi, direttore del Tourist Hotel.

L’italiano è stato fermato – riferiscono le fonti di stampa egiziane – ed il suo passaporto è stato ritirato. “L’Ambasciata italiana segue, d’intesa con la Farnesina e in stretto contatto con le autorità locali, la vicenda del connazionale fermato in Egitto in relazione all’improvviso decesso di un cittadino egiziano”, precisano fonti della Farnesina interpellate sul caso.