Sulla pagina FacebookComitato quartiere Vasto” una serie di video testimoniano quanto accaduto nella giornata di domenica 6 agosto in una via centrale di Napoli (via Firenze, ndr). Un gruppo di migranti ha accerchiato dei militari in servizio di pattugliamento mentre stavano compiendo dei controlli, presumibilmente per evitare il fermo di un loro compagno. La tensione sale ed intervengono le forze dell’ordine. I video sono accompagnati da commenti indignati: “Vergogna a voi tutti che permettete questo – si legge nel testo che accompagna uno dei video -. Aspetto commenti di buonisti e centri sociali. Questa non è integrazione qua stiamo vivendo una ghettizzazione della porta principale di Napoli”. E, ancora: “Abbandonati e traditi! Napoli, via Firenze. Pieno centro. Dopo un normale controllo da parte dei Militari impiegati nell’Operazione “Strade Sicure”, scatta la rivolta da parte delle cosiddette risorse! Episodi come questo accadono tutti i giorni nel nostro quartiere e tutti fanno finta di non vedere! Ci sentiamo soli e abbandonati… abbiamo paura per noi per le nostre famiglie” Ora basta! Addirittura aggressione allo Stato”