Si chiama “Online – Connessioni pericolose” ed è la nuova serie realizzata con la collaborazione della Polizia di Stato, per ripercorrere e raccontare alcuni dei più importanti casi si cybercrime che hanno sconvolto l’Italia negli ultimi anni. La trasmissione condotta dalla giornalista Elena Stramentinoli partirà martedì 2o giugno (alle 22.00 su Crime+Investigation, in esclusiva su Sky al canale 118) . Un viaggio in otto episodi, due a serata di mezz’ora ciascuno, alla scoperta delle diverse tipologie di crimini in rete.Ogni anno almeno 400 milioni di persone nel mondo sono vittime di crimini informatici, i cosiddetti “delitti del nuovo millennio”: dallo stalking alla pedopornografia, dal cyberbullismo alla sextortion fino alle truffe online. Dando la parola alle vittime, ai persecutori e alla Polizia di Stato, Online – Connessioni pericolose punterà i riflettori su quei reati che, sfruttando le nuove tecnologie informatiche legate a internet, rischiano di trasformarsi in pericolose e quotidiane minacce. Una nuova emergenza sociale che colpisce le nostre abitudini, che riguarda da vicino i più giovani e che costringe le forze dell’ordine e la magistratura ad aggiornarsi continuamente per stare al passo con le nuove armi a disposizione di hacker e criminali di ogni tipo.