Ariana Grande ha visitato, a sorpresa, i feriti dell’attentato del 22 maggio subito dopo il suo concerto a Manchester. Domani la cantante si esibirà nella stessa città inglese con altre pop star come Justin Bieber, Katy Perry, Miley Cyrus, Coldplay, Take That in memoria delle vittime dell’attacco kamikaze. Grande è andata a trovare al Royal Hospital di Manchester, in particolare, le ragazzine ferite che hanno voluto poi scattarsi un selfie con il loro idolo. I media britannici hanno riferito che la cantante statunitense è arrivata ieri nel Regno Unito con un volo privato, in vista del concerto benefico che si terrà all’Old Trafford e i cui biglietti disponibili sono stati tutti venduti.

💛

Un post condiviso da Ariana Grande (@arianagrande) in data:

L’artista ha pubblicato sul suo profilo Instagram una fotografia che la mostra assieme a una bambina in un letto di ospedale, a fianco della quale è stata pubblicata l’immagine di un cuore. In altre foto si vede Grande che abbraccia alcune vittime. Ariana ha ricambiato con peluche, abbracci e grandi sorrisi. “Non ho mai visto Jaden così felice, significa tanto per noi”, ha commentato con la Bbc Peter Mann, la cui figlia è rimasta ferita nell’attacco.

(Foto presa dall’account Twitter del gruppo Ariana Grande Italia)