Valentino Rossi potrà correre sul circuito del Mugello: oggi è arrivato l’atteso via libera dei medici, che lo hanno dichiarato “idoneo” a gareggiare nel Gran Premio d’Italia questo weekend, nonostante la caduta della scorsa settimana. Lo ha comunicato la Yamaha in una nota ufficiale sul proprio sito web facendo tirare un sospiro di sollievo ai fan del “Dottore“.

La scorsa settimana, mentre si stava allenando su una pista di motocross nel pesarese, il campione del mondo ha riportato un trauma toracico e addominale in seguito a una caduta. Il centro medico del Mugello ha eseguito un controllo sul suo stato di salute, decretando che Valentino Rossi potrà tornare in pista già a partire dalle sessioni di prove libere di domani. The Doc ha ricevuto la risposta positiva anche del direttore medico della Fim Giancarlo Di Filippo, dal responsabile medico del circuito Remo Barbagli e dal direttore medico della MotoGp Angel Charte.