“Abbiamo gettato un’ancora di protezione sociale in un settore delicato. Per il governo questo è un valore da rivendicare: chi si batte per la società aperta non è insensibile alla tutela del lavoro”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni intervenendo alla firma del protocollo d’intesa sui call center. “Dal punto di vista sociale è uno dei segnali più importanti di cui possiamo vantare in Italia. Si tratta di un impegno oneroso per le imprese ma che fa bene al Paese e lancia un messaggio di tutela del lavoro di cui abbiamo bisogno”.