Tra le 700mila persone che sabato 25 marzo sono venute a sentire la messa di Papa Francesco a Monza non ci sono solo cattolici. “Io non sono credente, sono agnostico – racconta un uomo al termine della giornata – Ma questo è un episodio culturalmente interessante e in quanto agnostico sono pronto a conoscere anche le ragioni di chi crede”. Secondo la maggior parte dei partecipanti, il messaggio più forte mandato dal Papa riguarda il tema dell’accoglienza: “aprirsi agli altri e accettare gli altri”. “Siamo tutti uguali ed è importante essere una comunità aperta a tutti – racconta un giovane padre – anche in questo periodo del mondo in cui c’è tanta chiusura”