Al convento delle suore di Santa Felicita di Urbino non gradiscono le numerose feste universitarie che gli studenti organizzano in città. Soprattutto quelle che raggiungerebbero decibel troppo elevati. Così qualche sera fa una suora ha perso la pazienza, e intorno alle 22 è uscita dal convento per andare a citofonare ai ragazzi riuniti in un appartamento del centro storico e chiedere di spegnere la musica. Ne è nato un confronto dai toni parecchio accesi tra la religiosa e uno degli universitari. La scena è stata filmata dagli amici dello studente e pubblicata poi sui social