“Non ho molto capito la mossa di Mdp che dice di sospendere le deleghe, un fatto molto originale, non so cosa ne pensi il Presidente della Repubblica”. Lo ha detto il leader di Possibile, Pippo Civati, alla vigilia del voto al Senato sulla mozione di sfiducia del ministro dello Sport Luca Lotti, presentata dal Movimento 5 stelle. “Si esce dal Pd  – ha aggiunto Civati – sulla base di ragioni politiche legate al congresso e però si continua a votare il governo Gentiloni, anzi gli scissionisti dell’ultima ora sono anche i protettori del governo Gentiloni“.