“Se Matteo Renzi avesse dato la carica di Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la sicurezza a Massimo D’Alema e non alla Mogherini, questa uscita non ci sarebbe stata”. Con queste parole il direttore dell’Unità Sergio Staino ha commentato la scissione e le scelte dell’ex minoranza Pd al Lingotto di Torino, dove l’ex premier presenta oggi la sua mozione di candidato alla segreteria del partito