Stava conversando con la moglie e un suo amico fuori da un locale di Calgary, in Canada, quando improvvisamente la batteria della sigaretta elettronica che teneva in tasca comincia a fare scintille e fumo. Un cortocircuito causato molto probabilmente dal alcune monete o altri oggetti metallici venuti a contatto con la pila. La vittima è un uomo di 32 anni di nome Terrence Johnson che, in seguito all’esplosione, ha riportato un ustione di terzo grado sulla coscia destra, in corrispondenza della tasca dove teneva la batteria dispositivo elettronico. “Ho pensato che qualcuno ci avesse tirato contro una molotov” raccontala moglie Rachel Rex.