Gianni Cuperlo è stato contestato da alcuni militanti renziani all’ingresso della Direzione Pd a Roma: “Voi volete soltanto la testa di Renzi, ci avete fatto perdere al referendum“, gli hanno gridato. “Siete sicuri? Io ho fatto opposizione nel modo più leale. Ma ci vuole rispetto per tutti”, ha replicato l’esponente della minoranza dem.