Una clip “rubata” è diventata virale in poche ore. Il video, apparentemente ripreso da una telecamera di sorveglianza, riprende CeeLo Green, cantante e produttore della scena rap americana, impegnato in una conversazione telefonica. Improvvisamente il telefono inizia a fumare e poi esplode. Nel video si vede l’uomo cadere a terra privo di sensi. La clip ha iniziato a girare in rete, in molti si sono chiesti quali fossero le condizioni del quarantaduenne. Sabato è stato lui stesso ad intervenire sul tema con una diretta Facebook ha poi fatto sapere di stare bene, spiegando che le immagini fanno parte di un progetto più ampio e che non sarebbero dovute essere diffuse. Facile pensare che si tratti di una finzione scenica