Il momento dell’esplosione ripreso dalle telecamere di sicurezza di una struttura ospedaliera di Aleppo, dove i bombardamenti russo-governativi hanno messo in ginocchio i servizi sanitari dell’area ancora controllata dai ribelli anti-Assad. Le registrazione indica che la bomba ha colpito alle 10.41 del 18 novembre scorso. Oms e direzione sanitaria cittadina riferiscono di “interruzione totale dei servizi” (leggi)