“Io da cinque anni sostengo il governo Renzi, come prima ho sostenuto Letta perché non c’è alternativa. Oggi la sfida non è tra destra e sinistra, è tra populismo e chi vuole le riforme. Quindi non ho nessun disagio a essere con Renzi”. Così Pierferdinando Casini, ospite al convegno sull’Ue organizzato dalla Fondazione Iniziativa Subalpina a Stresa (Verbania). Ma dieci anni fa l’avrebbe detto? “La vita è bella perché è varia. Bisogna vivere a lungo per vedere come va a finire”. E morire democristiani?: “Ma sì, siamo tutti democristiani”