Ha litigato con il figlio di 28 anni ed ha imbracciato il suo fucile da caccia ferendo il ragazzo con un pallino. Ferita anche la moglie. Entrambi, per fortuna, guariranno in pochi giorni. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio a Sant’Antimo, nel Napoletano. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri un uomo di 61 anni ha litigato con il figlio. Ha afferrato il suo fucile ed ha esploso un colpo ferendo anche la moglie di 59 anni. I due feriti sono stati portati all’ospedale “San Giuliano” di Giugliano: le loro condizioni non destano preoccupazioni. La posizione dell’uomo è al vaglio degli investigatori