Uno sciopero dei treni è in programma dalle 21 di giovedì 29 settembre alle 21 di venerdì 30. L’agitazione coinvolgerà il personale del Gruppo Ferrovie dello Stato ed Ntv secondo le seguenti modalità.

TRENITALIA
Le Frecce circoleranno regolarmente, mentre i treni regionali potranno subire ritardi, cancellazioni o variazioni. Sarà garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il servizio “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi. Per i treni a lunga percorrenza sono previste modifiche al programma di circolazione consultabili qui.

TRENORD
I treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza potranno subire ritardi, variazioni e cancellazioni. Sono garantiti i treni di giovedì che partono prima delle 21 e arrivano a destinazione finale entro le 22. Venerdì sono previste le fasce di garanzia (dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21), durante le quali circoleranno i treni inseriti nella lista dei servizi minimi garantiti. Possibili disagi anche per il servizio aeroportuale Malpensa Express (le corse non effettuate saranno sostituite da un autobus).

ITALO
Qui la lista dei treni in circolazione.