Oltre 300 chili di cocaina dentro un container in una fabbrica della Coca-Cola. Sono stati gli stessi dipendenti dello stabilimento di Signes, nel sud della Francia, ad avvertire le autorità dopo aver scoperto il carico. Dentro il container la polizia ha trovato 370 chili di droga che secondo il procuratore di Marsiglia, Xavier Tarabeux, ha un valore di 50 milioni di euro (foto d’archivio).

La cocaina era nascosta in alcuni contenitori di succo d’arancia (la fabbrica di Signes, infatti, produce concentrati per diverse bevande). Ovviamente la multinazionale è totalmente estranea alla vicenda. Il container arrivato in Francia proveniva dal sud America, ma le autorità francesi non sono ancora in grado di indicare l’esatto paese da cui il carico è partito.