“Scusa se siamo arrivati tardi, ma voglio che tu sappia da lassù che abbiamo fatto tutto il possibile per tirarti fuori di lì”. E’ la lettera di un vigile del fuoco aquilano che in queste ore sta lavorando nelle zone terremotate di Amatrice e dintorni. Andrea, questo il nome del vigile, ha scritto idealmente a Giulia, 9 anni, recuperata  sorella di Giorgia, che invece è stata recuperata in tempo. Anzi, secondo quanto ricostruito fin qui, è stata la sorella a salvarla, facendole scudo con il corpo durante i crolli.

lettera