Colpito dalla polizia con un taser è deceduto dopo circa 90 minuti. È quello che è successo Dalian Atkinson, ex attaccante inglese dell’Aston Villa. L’uomo, 48enne, è stato stordito nella zona di Telford, nello Shropshire, attorno all’una e mezza di notte. L’ex giocatore è andato in arresto cardiaco mentre veniva trasportato in ambulanza al Princess Royal Hospital, dove è avvenuto il decesso.

La vicenda è comunque ancora tutta da chiarire. In carriera Atkinson, classe 1968, ha segnato 23 gol in 85 presenze con l’Aston Villa tra il 1991 e il 1995. Ha giocato anche con Ipswich Town, Sheffield Wednesday, Real Sociedad, Fenerbahçe, Metz e Manchester City e Al Ittihad.