Pierre Hattermann, 56 anni, è l’85esima vittima della strage sulla Promenade des Anglais di Nizza del 14 luglio. E’ morto il 4 agosto nel reparto di rianimazione dell’ospedale Pasteur della città francese a seguito della strage compiuta da Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, che ha decimato la sua famiglia. La moglie dello psicologo di Passy, Françoise, e la loro figlia di 12 anni, Elouan, sono morte sulla Promenade, mentre un’altra sua figlia di 14 anni e suo fratello di 33 sono rimasti gravemente feriti. La ragazza non è il pericolo di vita. Il sito del settimanale francese Le Point precisa che il numero dei feriti della strage è ora di 434 persone.

Su Twitter, l’ex sindaco di Nizza Christian Estrosi, ha voluto rendere omaggio alla sua memoria. Il reparto di rianimazione dell’ospedale Pasteur, che ha annunciato il decesso dalle colonne del quotidiano Nice Matin, ha informato inoltre che nel reparto restano ancora quattro adulti, per tre di essi “le condizioni di salute sono in netto miglioramento”.