L’ala del Fenerbahce e della nazionale non ha rimpianti e non cerca scuse