Hanno tentato di far saltare un bancomat sulla superstrada per San Marino a Cerasolo, nel Riminese, ma sono stati colti sul fatto dalla polizia di stato e arrestati. Intorno alle 5 la sala radio della questura è stata avvisata dell’esplosione e le pattuglie, che si trovavano già in zona, hanno avvistato un’auto di grossa cilindrata con cinque persone a bordo. All’arrivo della polizia hanno cercato di fuggire, speronando la prima volante e tentato di urtare anche la seconda. Poi l’auto dei cinque malviventi, a causa dei danni riportati nell’impatto, ha rallentato la corsa. A quel punto i poliziotti si sono avvicinati esplodendo alcuni colpi di avvertimento. Due uomini sono scesi e fuggiti facendo perdere le loro tracce, mentre gli altri tre sono stati arrestati. Nell’auto sono stati trovati passamontagna, una pistola giocattolo priva del tappo rosso e tutto l’occorrente per confezionare materiale esplosivo