Un pullman con a bordo un gruppo di studenti è uscito fuori strada ed è precipitato in un canale di irrigazione nel sud della Turchia: nell’incidente, provocato dallo schianto tra il pullman e una macchina, sono morte almeno 14 persone (tra le quali 11 bambini, un professore, il conducente dall’autobus e il suo assistente) e altre 26 sono rimaste ferite. Secondo i media turchi l’incidente è avvenuto ieri, domenica 5 giugno, lungo la strada che collega la città di Osmaniye a Kozan.

A bordo del mezzo c’erano una quarantina di persone tra studenti delle scuole medie, insegnanti e alcuni genitori, che erano partiti da Iskenderun per una gita scolastica: per l’agenzia Dogan News, il conducente ha perso il controllo del veicolo mentre trasportava gli studenti che avevano appena visitato il sito archeologico di Karatepe. Nella notte il governatore di Osmaniye, Kerem Al, ha detto a Ntv che tra i feriti una persona versa in gravi condizioni.