Un barcone carico di oltre 500 migranti si è rovesciato mercoledì al largo della Libia. Nella zona sono intervenute nave Bettica e nave Bergamini della Marina Militare, che hanno lanciato zattere di salvataggio e giubbotti salvagente. Sono stati salvati circa 500 migranti e recuperate le salme di altre 5 persone. Il barcone, in precarie condizioni di galleggiamento a causa del sovraccarico, era stato avvistato nel corso dell’attività di sorveglianza nel canale di Sicilia. Intanto anche oggi, nel Canale di Sicilia a 35 miglia dalle coste libiche, si è rovesciato un barcone con un centinaio di persone a bordo. Nel video, le drammatiche immagini del momento in cui il barcone si ribalta a 18 miglia dalle coste libiche