REFERENDUM, LE 30 BUGIE DELLA PROPAGANDA PER IL SÌ

LO SPECIALE – IL VADEMECUM PER I LETTORI IN VISTA DEL REFERENDUM
Costituzione e Italicum, 30 ragioni per votare No a ottobre alla riforma e alla nuova legge elettorale. A cura di Massimo Villone, Domenico Gallo e Alfiero Grandi

FIATO ALLE TOMBE – L’editoriale di Marco Travaglio
In attesa del virile e patriottico giuramento dei Mille Professori al Manifesto del Sì (non si sa ancora se il saluto romano e il salto nel cerchio di fuoco saranno obbligatori o facoltativi), prosegue la caccia agli antenati illustri del ddl Boschi-Verdini.

TAVECCHIO ALLE CONSULTAZIONI: ACCONTENTARE IL GOVERNO SUL CT
Nazionale di calcio. Dopo il “no” di Renzi a Ventura, che rimane il candidato della Figc, il presidente federale costretto a esplorare altre soluzioni per salvare la sua poltrona. Di Carlo Tecce

IL COMMENTO – CARO MATTEO, ADESSO FAI TU LA FORMAZIONE
Il premier pentatleta non accetta lezioni sulla flessibilità e sul 4-3-3. Di Antonio Padellaro

VENTURA NEL FRATTEMPO HA PERSO IL TORO E RISCHIA DI FINIRE ROTTAMATO
Il comunicato della società granata (che ha già ingaggiato Sinisa Mihajlovic): “Auguriamo al tecnico le migliori soddisfazioni”. Per il mister questa vicenda potrebbe diventare una grande beffa. Di Stefano Caselli

L’INTERVISTA – “SO CHE LA POLITICA CONTA MA QUESTO È TROPPO”
Il portiere campione del mondo, fatto fuori da Berlusconi dopo l’impresa sfiorata agli Europei 2000: “Dopo lo stipendio di Conte pagato dagli sponsor non mi sorprende più niente”. Di Paolo Ziliani

SI APRE UNA VORAGINE NEL CENTRO DI FIRENZE. ACCUSE AL COMUNE
Franano 200 metri di Lungarno vicino al Ponte Vecchio. “Segnalazioni ignorate” dalla municipalizzata dell’acqua. Di Davide Vecchi

QUELLE DIECI PIAGHE SULLA CITTÀ DEL PREMIER
Le blatte e le zecche agli Uffizi, il terremoto un paio di settimane fa; adesso la voragine lungo l’Arno, che evoca inondazioni e terra che si apre: non c’è pace per Firenze da quando il suo più illustre cittadino è diventato sindaco d’Italia. Di Fabrizio d’Esposito

GRECIA, L’ACCORDI BUFALA E QUELLI AI QUALI CONVIENE
I governi dell’euro annunciano misure (cosmetiche) sul debito. Il Fondo monetario internazionale si tira fuori. Di Marco Palombi

LA RIPRESA È A RISCHIO, SI STA FERMANDO L’INDUSTRIA
Il traino del settore auto non basta più: a marzo crollano fatturato (-1,6%) e ordinativi (-3,3%) . Poletti è tranquillo: “Solo la coda della crisi”. Di Stefano Feltri

QUANTO È OPACO (E COSTOSO) IL GRANDE AFFARE DEI VACCINI
L’indagine dell’Antitrust. L’Italia spende ogni anno 300 milioni, cifra che raddoppierà. I grandi gruppi farmaceutici hanno troppo potere per fissare il prezzo. Di Giovanna Borrelli

L’INTERVISTA – “IN AUSTRIA PERICOLO SCAMPATO, MA L’EUROPA È SENZA LEADER”
Romano Prodi: “Sconfitti xenofobia e populismo, ma sui confini e sulla Libia l’Unione europea è in affanno”. Di Giampiero Calapà

“I CASCHI BLU IN LIBANO FANNO AFFARI CON IL CIBO”
El Paìs denuncia anche gli italiani della missione Unifil. La Difesa: “Nessun coinvolgimento”. Di Pierfrancesco Curzi e Valeria Pacelli