Un bambino cinese si è ritrovato sospeso nel vuoto dopo essere finito con la testa incastrata nella ringhiera di una finestra del secondo piano di un palazzo. Nel video, girato nella città di Handan in Cina, due passanti salgono sulla sporgenza del negozio sottostante e con una scala aiutano il piccolo a rientrare in casa. Un caso analogo a quello accaduto due mesi fa a Majiang Count, sempre in Cina (video via CCTV news)