Il mondo è diventato invivibile a qualsiasi latitudine.
Parole di Margot Galante Garrone, musica di Doc Pippus