Il gol assegnato dall’arbitro al Potaissa Turda contro il Tritenii de Jos è talmente surreale che ai giocatori romeni che militano nella quarta serie del campionato non è rimasto altro che smettere di giocare in segno di protesta. La decisione di convalidare la rete, con la palla finita invece a destra del palo (la rete però era bucata), è arrivata a 5 minuto dalla fine con le squadre ferme sull’1-1. Ma quando i giocatori del Tritenii sono rimasti fermi in campo, la squadra avversaria ha pensato bene di segnare anche un gol vincendo poi per 3 a 1