VIETATO ARRESTARE I LADRI
L’allarme del procuratore generale di Venezia Condorelli contro la nuova legge che limita la custodia cautelare contro rapinatori e spacciatori: “Siamo obbligati a liberarli”. Di Ferruccio Sansa

IL PAESE DI EMBÈ – L’editoriale di Marco Travaglio
Mitridate VI, re del Ponto e nemico acerrimo di Roma, era ossessionato dal timore di essere avvelenato in una congiura di corte. Il suo medico personale, Crautea, lo rese immune e somministrandogli ogni giorno piccole dosi di un intrugllio di una cinquantina di veleni.

LA BOMBA D’ACQUA E IL DIETROFRONT ITALIANO A MOSUL
Usa e Iraq lanciano l’allarme sulla diga pericolante. L’azienda che deve ripararla: non abbiamo ancora firmato il contratto.

IL PIANO JUNCKER VALE SOLO 140 MILIARDI (E NON 315)
Il bilancio della Commissione, aggiornato a gennaio, smentisce il presidente. In Italia, a parte le garanzie alle piccole e medie imprese, risultava “firmato” solo il profetto delle acciaierie. Di Marco Palombi

BANCHE, ESPROPRI FACILI. TUTTI CONTRO IL DECRETO
Il giurista: “Questa legge dà troppo potere al credito: è una bomba a orologeria”. Imbarazzo anche fra i deputati Pd che si chiudono a riccio. Di Roberto Rotunno

PER L’ITALIA NICHI NON È PAPÀ: SENZA LEGGE, DECIDONO I GIUDICI
Nato in California il figlio del leader di Sel grazie alla maternità surrogata. Pratica sulla quale anche la presidente della Camera Boldrini ha espresso riserve: “Si presta allo sfruttamento delle donne”. Di Silvia Truzzi

ILVA DEI VELENI, SOTTO PROCESSO VENDOLA E I RIVA
Con l’ex governatore, accusato di aver fatto pressioni per ottenere un atteggiamento meno severo per l’azienda, altri 43 rinviati a giudizio. Di Francesco Casula

È SULLA (MANCATA) RIPRESA ECONOMICA CHE RENZI RISCHIA
La paura. La maggioranza relativa degli italiani è ancora convinta che il peggio debba venire, anche se nel 2016 crescono gli ottimisti. Il dossier di Youtrend

PEDOFILIA, PELL ORA AMMETTE: “COMMESSI ERRORI ENORMI”
Il cardinale testimonia di fronte alla commissione d’inchiesta: “Lavoriamo per rimediare”. Di Carlo Tecce

L’ARIETE DEI PROFUGHI E LA GIUNGLA RASA AL SUOLO
Al confine greco-macedone sfondati i reticolati. A Calais le autorità francesi sgombrano il campo: lancio di sassi, tende bruciate poi lo stop alle ruspe. Di Cosimo Caridi

L’INTERVENTO – DA LONDRA AD ATENE UN INVOLUCRO VUOTO CHIAMATO EUROPA
La Troika, l’immigrazione e ora la Brexit stanno dando i colpi definitivi all’Unione: restano solo gli egoismi. Di Barbara Spinelli

IL REPORTAGE – DYA E I SUOI FRATELLI, DALLE BOMBE IN SIRIA ALLA VITA IN ITALIA: “VOGLIO TORNARE A SCUOLA”
Corridoi umanitari. Arrivati 93 profughi (41 bambini) dal Libano con il progetto i Sant’Egidio. Di Pierfrancesco Curzi

SUPERMARTEDÌ DELLA VERITÀ. HILLARY ATTENDE IL NEMICO
Donald Trump è l’antagonista favorito per i repubblicani che vanno al voto in 11 stati. Di Gianluca Roselli

L’EX BR MORUCCI LAVORA CON MORI
Intrecci e segreti. Dopo aver scontato la pena per l’omicidio Moro, è stato assunto con contratto di lavoro a tempo indeterminato dalla società di intelligence dell’ex colonnello Giuseppe De Donno. Di Emiliano Liuzzi e Marco Lillo

PER UN PUGNO DI NOTE
Il premio a Ennio Morricone: finalmente l’Oscar, la musica dei sogni ha il suo autografo. Di Malcom Pagani