Presidente Renzi lei non manca occasione di denigrare l’Europa”. “Non accetto lezioni sulle regole”. Il botta e risposta è andato in scena a Palazzo Madama. Da una parte l’ex presidente del Consiglio Mario Monti, dall’altra l’attuale leader Matteo Renzi. Dopo giorni di tensioni e retroscena che raccontano di manovre oltre confine per mettere in discussione la poltrona del premier italiano, lo scambio di accuse è arrivato durante le comunicazione del governo sul prossimo consiglio Ue