Sappiamo che temete un grande complotto sul Comune di Roma e vi siamo solidali“. Così ha ironizzato il premier Matteo Renzi in Senato per le comunicazioni in vista del prossimo Consiglio Europeo, replicando ai senatori M5s. Il riferimento è all’intervista di Paola Taverna che aveva parlato di un complotto in atto per far vincere i Cinque stelle al Comune di Roma. Renzi ha aggiunto: “Vi garantisco che la discussione in ballo è sull’Unione Europea, non la comprensibile esigenza di persone che negano la radice storica arrivando addirittura a negare ciò che è avvenuto durante il nazifascismo”