La guardia costiera turca, in missione di pattugliamento davanti alla costa di Edremit, ha filmato le operazioni di soccorso di un migrante aggrappato alla prua di un barcone che affondato. La tragedia è avvenuta lunedì 8 febbraio e a causa del naufragio sono morte 27 persone, mentre altre 6 risultano disperse. L’unico sopravvissuto confermato è proprio l’uomo filmato dai soccorsi