“Un sacco di persone scrivono su Facebook che vengono spesi molti soldi per l’Africa, mentre non abbastanza per gli anziani in Danimarca“. Inizia così, con la satira del “fondatore” del progetto, Jackson Nouwah, il video co-prodotto dalla P3 Dr, una delle stazioni radio nazionali danesi. “Adopt a Dane” (Adotta un danese) è il nome della finta fondazione che ha ideato il filmato per rispondere alle politiche sempre più severe di molti Paesi europei in materia di migranti. Con la Svezia e la Finlandia che promettono rimpatri di massa e la Danimarca che ha votato una legge che, tra le altre cose, prevede la confisca “come contributo” dei beni sopra i 1.350 euro dei richiedenti asilo, gli ideatori del video hanno deciso di usare la satira e ricordare i differenti stili di vita tra i cittadini danesi e quelli di molti stati africani. Con Nouwah che incita gli africani a fare uno sforzo per adottare un anziano danese: “Certo – dice l’uomo – noi abbiamo acque inquinate, epidemie e scarsa elettricità, ma dai commenti di Facebook sembra che gli anziani danesi stiano peggio di noi. Per favore, prendiamoci cura di loro”  di Gianni Rosini