Le telecamere di sorveglianza del comune di Chosica nella provincia di Lima (Perù) hanno ripreso la brutale aggressione da parte di un autista di autobus nei confronti di un disabile. Pare che il conducente non abbia aspettato il tempo necessario affinché il disabile potesse salire proseguendo in avanti la corsa per far salire altri passeggeri. La vittima, lasciata sulla strada, ha imprecato sbattendo le stampelle contro l’autobus. A questo punto il guidatore è sceso ed ha aggredito furiosamente il disabile prendendolo a calci sulla testa. La polizia è intervenuta e ha arrestato l’uomo che è stato poi condannato a due anni di reclusione. Il video è stato rilasciato dal comune di Chosica dopo la condanna e pubblicato in questi giorni dagli online peruviani anche se l’incidente è avvenuto il 13 novembre scorso