Milos Raonic ha vinto il Brisbane International. Il tennista canadese ha sconfitto in finale l’ex numero 1 Roger Federer in due set con il punteggio di 6-4, 6-4 in 1 ora e 28 minuti di gioco. Per Raonic si è trattato di una rivincita nei confronti di Federer, vincitore lo scorso anno a Brisbane proprio sul canadese. Un break per set – messi a segno nel nono gioco del primo parziale e nel settimo gioco della seconda frazione – contro una sola palla-break offerta ed annullata nel quarto gioco del secondo set, il game più complicato per Raonic. Il canadese, infatti, sul 2-2 Federer era improvvisamente uscito dal campo e poco dopo era arrivata la comunicazione della richiesta del medical time out: al rientro il canadese ha servito ben tre doppi falli ma è comunque riuscito a tenere la battuta. Per Raonic si è trattato solo del secondo successo in undici sfide contro il 34enne fuoriclasse di Basilea: prima di Brisbane era riuscito ad imporsi solo nei quarti del Masters 1000 di Parigi-Bercy nel 2014. Per il canadese nato a Podgorica, in Montenegro, è l’ottavo titolo in carriera su 16 finali giocate