Dejan Lovren, forte difensore croato del Liverpool e della Nazionale, l’ha presa a ridere per lo sberleffo di una delle giovanissime mascotte del West Ham. Mascotte che dovevano omaggiare, con il classico saluto, i giocatori avversari nel sottopassaggio dello stadio prima della partita di Premier League ad Upton Park (finita poi 2 a 0 per il West Ham). La telecamera ha immortalato un bimbo con i capelli biondi mentre ritira la mano per scherzo e fa marameo al calciatore dei Reds