“Non è limitando la libertà d’espressione che si vince questa partita contro il terrorismo. Io controllerei, segnalerei i siti, denuncerei e arresterei”. Matteo Salvini boccia l’idea di Donald Trump di bloccare Internet e i social per combattere la battaglia contro gli jihadisti: “Voglio conoscerlo perché sono curioso, ma le sue idee non mi pare vadano nella direzione giusta. Non chiuderei le frontiere a tizio o caio, ma pretenderei più controlli, vorrei sapere chi entra, chi esce e chi vive nel territorio”. Sulla vittoria di Marine Le Pen alle elezioni regionali in Francia spiega: “Non ha vinto cavalcando il tema della sicurezza, dove ha preso più voti erano zone con un alto livello di disoccupazione. La sicurezza è un patrimonio di tutti, è un punto importante, dovrebbe stare a cuore a tutti, ma io aspetto di sfidare Renzi sui temi del lavoro e dell’economica, sulla legge Fornero, sul Salvabanche e sugli studi di settore”. E a differenza della leader del Front National non approva l’idea di un referendum sulla pena di morte: “Io sono culturalmente contrario” dI Irene Buscemi