LA SEDUTA – L’Editoriale di Marco Travaglio

Ma allora Sergio Mattarella è vivo! E, senza offesa, parla! Oddio, “vivo” e “parla” si fa per dire. Per non suscitare soverchie illusioni e traumi improvvisi tra quanti ormai si sono assuefatti alla sua totale afasia/afonia, il presidente della Repubblica ha scelto una forma di comunicazione tutta sua.
L’INTERVISTA – AINIS: “RIDATECI LA DICCÌ, CON LA LOTTIZZAZIONE FUNZIONAVA MEGLIO”

Michele Ainis a colloquio con Silvia Truzzi: “Nella Prima Repubblica i giudici nominati dal Parlamento erano due cattolici, un comunista, un socialista e un laico. Ora vige la prepotenza”.

BASSOLINO REAL ESTATE: 3 B&B IN SALDO AI FIGLI GRAZIE AL FALLIMENTO DELL’UNITÀ

Peccato davvero per le casse dello Stato italiano: l’ex Governatore della Campania ha comprato tre case molto belle nel cuore di Roma ma nessuna potrà essere utilizzata per pagare i danni erariali della sua azione amministrativa mentre era in carica. Di Marco Lillo
CONSULTA, GRASSO E BOLDRINI: “I GIUDICI ENTRO CAPODANNO”

I presidenti di Camera e Senato avvertono onorevoli e senatori: “Faremo di tutto per arrivare al risultato entro fine 2015”. Feste natalizie a rischio?

Di Gianluca Roselli

LO SPECIALE – PAPA FRANCESCA CHAOUQUI: L’INCREDIBILE ASCESA, POI LA FUMATA NERA

Una carriera a tutta velocità, quella della della lobbista calabrese: dal paese natale al mondo di Andreotti, agli studi legali di prestigio fino all’amicizia con la contessa Pinto, ma anche con la famiglia Renzi.

Di Fabrizio D’Esposito e Carlo Tecce

PRIMARIE A NAPOLI, LA BOSCHI: “SALTANO SE C’È NOME CONDIVISO”

Vincenzo Iurillo racconta l’incontro con i militanti Pd, al quale ha partecipato il ministro per le Riforme. Tra calci e spintoni, dove un anziano è rimasto ferito.

IL DESTINO DI SAMYA: VARCARE IL MARE PER MORIRE IN OSPEDALE

La nigeriana non sapeva di avere l’Hiv. L’ultima telefonata al marito in attesa di imbarcarsi.

Di Veronica Tommasini

BALZANO, LA BIANCANEVE TOSTA CHE A MILANO SFIDA IL MANAGER SALA

Per essere due candidati virtuali, lo scontro è già tosto. Alle primarie la candidata di Pisapia, donna dei conti che ha risanato i bilanci a Milano, sembra diventare la principale avversaria dell’ex commissario Expo.

Di Gianni Barbacetto

IMPRESE CALABRESI, GITA IN CINA. MA FICHI E ‘NDUJA NON ARRIVANO
Il viaggio nel Paese del Dragone si è rivelato inutile per le aziende, escluse le maggiori: salta la spedizione dei prodotti: nessun contratto e 189mila euro buttati.

Di Enrico Fierro e Lucio Musolino
M5S, LA BASE INSORGE CONTRO BUGANI IL PRESCELTO

Fanno discutere nel capoluogo emiliano le modalità di selezione del candidato sindaco. Protestano anche i parlamentari. Di Maio: “Ci sono state occasioni per presentare alternative”.

Di Luca De Carolis

SALVABANCHE, LE OBBLIGAZIONI RIMBORSATE SOLO AL 30%

Accordo nel governo: un Fondo da 100 milioni per i possessori di titoli, esclusi gli azionisti.

Di Marco Palombi

LA SCHIAVITÙ CONIUGALE ALL’OMBRA DEL BIG BEN

Donne musulmane schiave dei mariti, non possono divorziare e non possono denunciare ufficialmente le violenze domestiche. Non succede in Arabia Saudita, ma in Gran Bretagna.

Di Caterina Soffici
IMPRESE CALABRESI, GITA IN CINA MA FICHI E ‘NDUJA NON ARRIVANO

La missione. Un viaggio inutile, buttati 189 mila euro. Escluse le aziende maggiori, salta la spedizione dei prodotti: nessun contratto.

Di Enrico Fierro e Lucio Musolino

SYLOS LABINI, COME RESISTERE A UN PAESE A CIVILTÀ LIMITATA

Sono passati dieci anni dalla morte del grande economista, che non si è mai rassegnato all’Italia di Andreotti come a quella di Berlusconi.

Di Maurizio Viroli
IL COMMENTO – GUERRA AL CALIFFO, UN PONTE NEL VUOTO
Per molti, se non fai guerra non fai nulla di nuovo: non sei nessuno e non conti niente.
Di Furio Colombo

SOPRAVVIVERE AI LOGORROICI. BREVE MANUALE D’USO
Sono quelli che iniziano il discorso con “a casa tutto bene?” oppure “è successo anche a me”. Quelli che alludono sempre ai loro tempi, reputandoli migliori del presente: e magari hanno appena 16 anni.
Di Andrea Scanzi

ROGERIO CENI, IL CLARK KENT DEI PALI CHE HA SEGNATO 129 GOL IN 1191 PARTITE
Oggi l’addio al calcio del portiere del São Paulo, prima pallavolista e poi banchiere. E formidabile uomo dei record.
Di Luca Pisapia