“L’errore che ha fatto il preside della scuola di Rozzano è che l’integrazione vuol dire ‘aggiungere‘. Se in classe ci sono tanti bambini di fede islamica quando ci saranno lo loro feste permetterò anche a loro di celebrarle”. Così Peter Gomez, direttore de ilfattoquotidiano.it, a La Gabbia (La7) sulla polemiche suscitate dal preside della scuola di Rozzano per il concerto di Natale rimandato a gennaio. “Non tutti la pensano come me – continua Gomez -, ma mi piacerebbe avere solo la foto del presidente della Repubblica negli edifici pubblici”. Poi polemizza sulle dichiarazioni del vescovo di Padova che si era detto ‘disposto a fare un passo indietro per salvare la fraternità’. “Non deve difendere la laicità dello Stato, quello è un prete. Non ha capito che lo Stato viene prima, che deve garantire la libertà di culto. Io voglio che questo Stato debba garantire a tutti la libertà di religione, ma nessuna deve venirla ad imporre ad un altro”